Grunge e sperimentazione. Addio Chris Cornell

Nel nostro libro parliamo “dell’impollinazione incrociata” di alcuni innovatori sociale. Chris Cornell è uno. Addio. #RIP #ChrisCornell

Come cibo, la musica entra nel nostro corpo…e ci nutre.

“Le correnti artistiche sono anch’esse genuine e locali. Non c’è da sorprendersi che Seattle sia stato anche il luogo di nascita della musica grunge all’inizio degli anni ’90. Molti hanno sostenuto che il grunge sia nato qui perché al tempo la città era relativamente isolata, pertanto le band nate nei garage che sperimentavano e si spingevano oltre i confini della musica rock avevano il tempo di compiere la loro impollinazione incrociata. Da questo processo è emersa una scena musicale che ha scosso il resto del paese e il mondo intero.” (pagina 80, Aglio Olio Pili Pili)

chris cornell blog aopp

photo from website metallized.it

Tour Culinario a Bologna

bologna market aopp 2017Da più di un anno offro un “tour” culinario per turisti a Bologna in collaborazione con Tours By Locals. http://www.toursbylocals.com/BolognafoodandwinenightlifeTours

È strano! Un’ Americana che spiega bologna ai turisti. Ma funziona! Quest’utimo anno c’è stato un grande incremento di persone interessate al tour. I turisti sono Americani, Inglesi, Belgi, Australiani, persino Indonesiani. Tutti conoscono un po’ l’Italia, sopratutto le città più conoscuite, come Roma, Venezia e Firenze. Il loro passaggio a Bologna fa parte di una voglia di conoscere un’italia non turistica. Sapere qualcosa di più sulla regione da dove viene il loro amato parmigiano o il delizioso aceto balsamico.

Una delle ultime era una ragazza ventenne che adorava, da quando era piccola, gli “spaghetti Bolognese”. Suo padre ha voluto portarla nella città natale del suo piatto preferito per farle mangiare le autentiche… TAGLIATELLE alla Bolognese. Ero certa che avrebbe adorato l’originale!

Sono treidici anni che vado in giro a caccia di osterie, trattorie, locali dove fare un buon aperitivo o un buon caffè, pasticcerie e gelaterie. Mi piace dire che Bologna è diventata casa mia. Ho conosciuto tanti bolognesi felici di offrirmi le loro opinioni sul migliore gelato o su dove mangiare le migliori tigelle.img_1630

img_1652Il tour comincia normalmente con un caffè nel mio bar preferito poi una camminata dentro il “Mercato delle erbe”, seguita da una passeggiata nel “quadrilatero”, passando per uno storico negozio di cioccolato bolognese, per finire in una trattoria tipica, elegante e rigorosa con i piatti offerti, tutti della tradizione culinaria di questa città. Questa trattoria fa una lasagna meravigliosa! A tavola si discute sempre sulla vita a bologna, di come gli italiani apprezzano ancora qualità, stagionalità e tradizione nella loro cucina.img_1655

In questi “tour” esprimo tutto il mio amore per il cibo e la tradizione culinaria di bologna. Mi piace parlare di cibo, cucinare e , sopratutto, mangiare buon cibo! Poi, condivire conoscenze e esperienze gastronomiche con persone con gli stessi interessi…

È un lavoro che adoro!!!

-christine

Full Video: L’On. Kyenge con Aglio Olio Pili Pili per Book Launch

…per tutti che non hanno potuto partecipare. Questo weekend abbiamo avuto l’immenso piacere di ospitare L’On. Cécile Kyenge, Rappresentante Europeo, e Fr. Alessandro Caspoli, Francescano, a #Bologna per una stimolante conversazione sull’integrazione e cibo che ha spaziato anche sui temi di convivialità e rispetto reciproco, sostenibilità alimentare, e culture enogastronomiche, con esempi specifici dal territorio bolognese fino al respiro Europeo ed internazionale.

Mille Grazie a L’On. Cécile Kyenge Kashetu Fr. Alessandro Caspoli e il moderatore Andrea Chierici di Taste Bologna. Ringraziamo anche Morellini Editore e nostro sponsor Coop Alleanza 3.0 Mille grazie al Comune di Bologna Iperbole Rete Civica Luisa Guidone e al Centro Amilcar Cabral.

Un’Estate con AOPP

IL  NOSTRO NUOVO LIBRO DI CUCINA  E’ ARRIVATO !

CLICCA QUI !

2nd collage summer aopp

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA RICETTA RINFRESCANTE PER L’ESTATE…. pagina 112 del libro!

Pesca Gratinata (8 porzioni)

150 g zucchero bianco

succo di un 1/2 limone

150 ml acqua

600 g pesche giallo

Preparare lo sciroppo allo zucchero mettendo zucchero bianco, succo di limone e acqua in una pentola e portare a ebollizione. Lasciar sobbollire finché lo zucchero non si scioglie(2 minuti) quindi lasciar raffreddare.

Lavare le pesce, tagliare in pezzi e unire lo sciroppo di zucchero e frullare fino a ottenere un compost0 liscio. Porre in una teglia lunga e rettangolare che possa stare in freezer. Coprire con la pellicola trasparente.

Controllare il compost dopo un’ora. Usare la forchetta per raschiare la miscela semi-congelate, poi rimettere subito in freezer. Ripetere ogni 30 minuti fino a quando tutto il composto è stato raschiato. (sono necessarie 3 volte). Servire in una coppetta di vetro.

 c.boya